M5S

Piazza, grillini lanciano la proposta: «Le chiese restino sempre aperte»

di

PIAZZA ARMERINA. Aprire le chiese della città in modo permanente per fini turistici. Torna a chiederlo il Movimento Cinque Stelle che aveva già presentato una proposta, facendo riferimento ad altre esperienze siciliane. «Bisogna creare un protocollo di intesa tra il Comune e la Diocesi, con l’ente ecclesiastico che offre la fruibilità delle chiese e il Comune che offre i fondi». A sostenerlo l’avvocato Giuseppe Maniscalco, esponente di punta del M5S, parlando dell’esempio di Ragusa dove, dopo quindici anni di lavori, le chiese hanno cominciato ad accogliere decine di migliaia di presenze.

In città il patrimonio ecclesiastico e artistico è molto ricco, ma chiuso a chiave. Il 17 novembre scorso è stata ricevuta dal Comune proprio una proposta per rendere visitabili a turisti e residenti i tanti edifici di culto piazzesi. «La proposta è stata illustrata il 23 in occasione di un convegno sul turismo organizzato dall'Associazione Mira 1163, ottenendo un apprezzamento da parte degli operatori intervenuti. Da allora però nessun segnale di vita da parte dell'amministrazione comunale, la proposta ricalca quello che altri Comuni hanno già fatto, tenendo conto anche degli errori commessi», ricorda Maniscalco.

Insomma fare in modo che si possano creare itinerari turistici permanenti e non sporadici, dovuti all’iniziativa di pochi volenterosi. Anche perché occorre sempre più intercettare quella fetta di turismo fai da te che visita la Villa Romana del Casale e decide di associare a quell’esperienza anche quattro passi nella città dei mosaici, dove, poi, purtroppo ha sempre poco da vedere. Serve subito un tavolo di confronto tra Diocesi e Comune, presenti anche gli operatori turistici.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X