L'INTERVENTO

Nicosia, salvi i fondi per la scuola di Villadoro

di

NICOSIA. Con due progetti, per un investimento di circa 350 mila euro, arriva finalmente la messa in sicurezza per la scuola elementare Luigi Pirandello della frazione di Villadoro.

I due progetti, la cui esecutività è stata approvata dalla Giunta a fine anno, sono in convenzione fra il Comune e il Provveditorato delle opere pubbliche e abbastanza datati nel tempo, sono già finanziati ma si rischiava di perderei soldi per le solite lungaggini burocratiche. La prima convenzione, per un importo di 170 mila euro, risale al settembre 2011, la seconda convenzione è del 2013 e ha un importo di 187 mila euro.

Le due convenzioni vennero stipulate, nel 2011 e nel 2013, in attuazione del programma straordinario stralcio d' interventi urgenti sul patrimonio scolastico finalizzati alla "messa in sicurezza e alla prevenzione e riduzione del rischio connesso alla vulnerabilità degli elementi, anche non strutturali, degli edifici scolastici" sulla base di un fondo dedicato che era stato istituito nel 2008. Sulla base delle convenzioni a redigere i progetti doveva essere il Provveditorato regionale alle opere pubbliche, ma i ritardi si sono accumulati in maniera inpsiegabile.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X