L'EMERGENZA

Piazza Armerina invasa dai rifiuti: "Ci vogliono più controlli"

di

PIAZZA ARMERINA. Interi campi invasi dai rifiuti nella periferia sud di Piazza Armerina. Situazione igienico -sanitaria al limite nelle contrade tra Santa Croce, Centova e Bauccio, dove un punto di raccolta dei rifiuti solidi urbani entra sistematicamente in crisi ogni giorno, soprattutto la sera e la notte, con montagne di sacchetti di immondizia che invadono la carreggiata delle strade e in alcuni casi rendono anche difficoltoso il transito. I cittadini residenti continuano a protestare, a inviare messaggi agli amministratori, telefonare, pubblicare le foto sui social network e anche al nostro giornale.

L' area incriminata è quella di fronte ai capannoni dei fabbri Arena, punto di confluenza tra diverse contrade dove abitano centinaia e centinaia di piazzesi. In moltissimi non rispettano le regole legate all' orario di conferimento dei rifiuti, che dovrebbe avvenire tra la sera tardi e le primissime ore del mattino, ma soprattutto ad essere trasgredito è il calendario settimanale di conferimento dei rifiuti per tipologia. I cittadini, dalle campagne attorno, ma anche dai palazzi condominiali vicini, gettano di tutto e a tutte le ore. Ed il risultato è sotto gli occhi di tutti.

Si formano montagne di rifiuti, i cani randagi, numerosissimi in questo periodo, utilizzano l' area come un "bancomat" alimentare, prelevano le buste con gli alimenti, le trasportano nelle scarpate soprastanti vicine e banchettano tra i campi, dove si sono for mate vere e proprie discariche da randagismo.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X