LAVORI PUBBLICI

Enna, il monastero delle Benedettine sarà ristrutturato

di

ENNA. Il M5S applaude il Comune per l'intenzione di avviare i lavori per la messa in sicurezza del monastero delle Benedettine. Davide Solfato e Marilina Frattalemi: "Finalmente l'amministrazione comunale si adopera per il recupero".

Si è tenuta a palazzo di città una riunione tecnica convocata dall'assessore all'Urbanistica Giovanni Contino alla quale hanno partecipato i tecnici della Soprintendenza, del Genio civile, del Comune, dell'ex Provincia e i docenti di Ingegneria e Architettura dell'università Kore. Da tempo la cronaca registra numerose sollecitazioni per un recupero concreto dell'importante palazzo ma fino ad oggi è stato fatto davvero poco. Qualche mese fa l'ultimo appello, quello del presidente di Sicilia Antica Gaetano Marchiafava che ha denunciato "il gravissimo rischio crollo del tetto della struttura".

Solfato e la Frattalemi, da parte loro, ricordano che lo scorso dicembre hanno presentato un'interrogazione con la quale hanno chiesto "di procedere ad un rilievo architettonico, strutturale e fotografico dell'intero edificio per documentare lo stato di fatto e di considerare la possibilità di un intervento immediato" per scongiurare "ulteriori e peggiori danni, rispetto a quelli causati dalle piogge degli ultimi inverni, che hanno compromesso la stabilità della struttura".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X