SANITA'

Enna, disservizi all'ospedale: vertici convocati dal Comune

ENNA. L’Osservatorio della sanità, presieduto dal presidente del consiglio comunale Ezio De Rose è entrato pienamente in attività. E dopo i primi contatti ha deciso di convocare per mercoledì 27 gennaio alle 15,30 a palazzo di città il vertice dell’ospedale Umberto I° per un’audizione. In particolare l’invito è partito per Rosario Cunsolo direttore sanitario di presidio e Renato Valenti primario facenti funzioni del Pronto soccorso. Fanno parte dell'osservatore i consiglieri Ferrari, Lo Giudice, Bruno, Savoca e Marino, nonché i sindacalisti Salvatore Barbera e Nello Savoca. Riguardo l’Oes il Comune ha pure attivato un indirizzo di posta elettronica per agevolare le segnalazioni dei cittadini: osservatoriosanità@comune.enna.it .

Questo importante organismo è stato riattivato poiché era già presente tempo addietro grazie ad un’idea del compianto chirurgo Armando Mingrino, già primario del reparto di Chirurgia Toracopolmonare di Enna e sicuramente uno dei migliori medici sui quali la Sanità provinciale ha potuto contare in questi ultimi anni. Com’è facilmente intuibile le problematiche sull’Umberto I° sono vaste ma ce n’è una, la più importante, la più impellente che riguarda il Pronto soccorso. Non a caso nell’ultima seduta di consiglio Sala d’Euno ha approvato all’unanimità una mozione proposta dal gruppo del Pd per rafforzare l’attenzione sulla sanità cittadina e in particolare sull’ospedale. Quella del Pronto soccorso è una problematica che il nosocomio ennese si trascina da anni mettendo in campo una lentezza esasperante nel cercare e trovare soluzioni a semplici problemi organizzativi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X