LA POLEMICA

Enna, all'amministrazione donato un "pacco di sale" per la sua inefficienza

di

ENNA. «Un pacco di sale all' amministrazione per la sua inefficienza». La seduta di consiglio comunale di martedì sera è iniziata con un dono del consigliere Rosario Vasapollo a nome di tutto il gruppo Pd. L' uscita perché il sindaco Maurizio Dipietro, nel secondo giorno dell' emergenza neve, ha dovuto chiudere le scuole per «mancanza di sale - ha sottolineato il consigliere - da spargere sulla neve per farla sciogliere.

Il gruppo del Pd è pronto a fare una colletta per donare all' amministrazione qualche altro cartone di sale». La replica del primo cittadino è stata composta e con il sorriso sulle labbra: «La nevicata non è stata consueta e nella prima giornata abbiamo esaurito le scorte di sale poi ricostituite in serata».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X