RIFIUTI

Nicosia, a 2 giorni dal via manca l’ok per il riciclo

di

NICOSIA. A soli due giorni dall’avvio della raccolta differenziata, fissata per il primo febbraio, si spera che la Regione sblocchi, entro oggi, la pratica per autorizzare, in maniera temporanea, il Ccr (Centro comunale raccolta) a Prati Gurri. Nel frattempo mentre i rifiuti differenziati verranno stoccati a Prati Gurri si metterà in sicurezza la discarica San Giovanni-Canalotto dove il Ccr avrà la sua sede definitiva. A dare l’aggiornamento è il vicesindaco Anna Maria Gemmellaro che ieri con sindaco Luigi Bonelli ha fatto l’ennesimo viaggio a Palermo per sbloccare le pratiche.

«La Regione ci dovrebbe dare l’autorizzazione fra poche ore - conferma il vicesindaco - abbiamo continuato a sollecitare, per riuscire a rispettare la data del primo febbraio concordata con la ditta per far ripartire il servizio di raccolta differenziata. E a questo punto - sottolinea - penso proprio che ce la faremo».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X