COMUNE

Reddito minimo, pronti i progetti: 122 posti a Enna

di

ENNA. Il Comune ha completato la presentazione alla Regione di tutti i 14 progetti che danno lavoro a 122 operatori ex Rmi, reddito minimo d'inserimento. L'assessore ai Lavori pubblici Gaetana Palermo ha confermato di aver depositato tutta la documentazione a Palermo all'assessorato competente.

«Da parte nostra - dice la componente della giunta Dipietro - abbiamo fatto tutto e i progetti sono regolari. Abbiamo anche attivato le procedute con l'Inail per l'assicurazione obbligatoria». Insomma i lavoratori possono tirare un sospiro di sollievo. «Credo proprio di si. Adesso attendiamo che la Regione ci faccia pervenire il finanziamento previsto».

Per quest'ultimo passaggio occorrerà un po' di tempo visto che a Palermo non hanno approvato bilancio di previsione 2016 e la finanziaria entro lo scorso 31 dicembre ed oggi operano in regime di dodicesimi. In ogni caso il Comune e gli altri enti che operano con la Regione sanno bene che debbono anticipare le somme per poi prenderle a seguito di vari acconti.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X