INCIDENTE

Dramma a Enna, centauro si schianta sul guardrail e muore

di

ENNA. La sua moto è scivolata sull’asfalto della pergusina e il corpo è stato sbalzato in avanti, finendo contro un guardrail. Ha perso la vita così, ieri pomeriggio a Enna bassa, Sebastian Savoca, dipendente dell’Università, un ragazzo di 29 anni conosciuto e benvoluto, di cui tutti ricordano il sorriso e la disponibilità, sempre presente al pianterreno della sede centrale dell’ateneo ennese. Il drammatico incidente è avvenuto pochi minuti prima delle 17 sulla strada che da Enna bassa porta a Pergusa, a poche centinaia di metri dall’ospedale Umberto I.

Anche per questo l’ambulanza è arrivata dopo pochissimi minuti, ma per il giovane, purtroppo, non c’era più nulla da fare. Sull’episodio indagano gli agenti della Polizia municipale, diretti dal comandante Aldo Gloria. Operativi sul posto erano anche la Polizia e i Carabinieri. Sono stati i Vigili a effettuare i rilievi, mentre tutt’intorno erano momenti di grande angoscia, con lo strazio dei parenti e degli amici di Sebastian, il nome con cui tutti conoscevano il giovane Savoca.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X