RIFIUTI

Ennaeuno, non si placa la protesta: dipendenti ancora senza stipendi

di

ENNA. Nessun passo avanti per il pagamento degli stipendi arretrati e la protesta di un folto gruppo di dipendenti di Ennaeuno in assemblea permanente da otto giorni continua. Infatti ieri pomeriggio avrebbe dovuto svolgersi un incontro tra i sindacati e il rappresentante legale di Ennaeuno Antonino Di Mauro, il commissario straordinario inviato dalla Regione Eugenio Amato ed il presidente della Srr il sindaco di Regalbuto Francesco Bivona. Ma dei tre, presenti c'è stato solamente il primo.

Bivona invece incontrerà le parti sociali stamattina ma in una riunione che verte solamente sulla Srr, la società di rilevamento rifiuti che come prevede la legge dovrà sostituire gli Ato. Il “portafoglio” della società invece è detenuto da Amato. Quindi ieri non si è potuto affrontare nessun discorso di pagamento di stipendi arretrati che per questi lavoratori che protestano, dei settori amministrativi, tecnico, dei Centri comunali di raccolta e di altri servizi sono giunti a 4 e mezzo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X