SERIE D

Il ko della Leonfortese, Mirto: «Ci manca un rigore»

di

LEONFORTE. «Ko» inaspettato per la Leonfortese di mister Gaetano Mirto nel derby esterno di domenica a Noto valido per la quinta giornata di ritorno di serie D. I biancoverdi, lontano dal «Comunale» e privi degli infortunati Calabrese e Chiazzese non sono riusciti a portare a casa neppure un punto per la rincorsa alla zona play-off anche se la classifica rimane comunque positiva visto che i ragazzi di Mirto sono sesti con 33 punti a ridosso del Reggio Calabria e dell' Aversa (35), del Siracusa (42), della Cavese (46) e delle capolista Frattese (48).

Domenica a Noto, la Leonfortese non è riuscita ad ottenere il quarto risultato utile consecutivo dopo la vittoria di domenica scorsa inca sa contro il Reggio Calabria. Eppure capitan Raimondi e compagni non hanno disputato una brutta gara, sono state diverse infatti le occasioni per andare a segno. In rete per i padroni di casa, Bertolo con un preciso colpo di testa al 15' da una azione nata dagli sviluppi di un calcio d' angolo e poi praticamente allo scadere Caruso con un gran tiro che si è infilato all' incrocio. Il Noto ha anche fallito un calcio dirigo re con Mosciaro parato da un super Valenti. I leonfortesi dal canto loro, hanno avuto diverse occasioni con Wadè, Catanese e Lo Coco sul finale.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X