L'INIZIATIVA

Giubileo, Porta della Carità ad Aidone nel centro per immigrati minori

AIDONE. Una Porta della Carità ad Aidone, in provincia di Enna, nel Centro di accoglienza 'Zingale-Aquinò per immigrati minori non accompagnati. Ad annunciarne l'apertura, il 10 febbraio, Mercoledì delle Ceneri, la diocesi di Piazza Armerina con la Fondazione «Istituto di Promozione Umana mons. Francesco Di Vincenzo» e la Comunità «Ancilla Dei» del Rinnovamento nello Spirito Santo di Enna.

Salvatore Martinez, presidente del Rinnovamento nello Spirito, spiega il senso dell'iniziativa: «Accanto ai nostri fratelli che migrano dall'Africa e dal Medio Oriente sperimentiamo ogni giorno quanto siano inadeguate le politiche di cooperazione e d'integrazione a sostegno di popolazioni già vittime di sofferenze e di soprusi lesivi della dignità umana.

Sono uomini e donne, bambini e anziani che se non muoiono in mare troppo spesso finiscono con il sopravvivere in Centri di accoglienza abbandonati a se stessi. La Sicilia è la 'porta meridionale' dell'Europa attraversata da genti che fuggono dalle
proprie terre alla ricerca di libertà e di pace. Vogliamo che diventi ancor più e meglio una 'porta di misericordià».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X