EVASIONE

Tributi non pagati, Comune di Enna in "affanno"

di

ENNA. Una debolissima capacità d' incasso e un contenzioso sostenuto mettono in ginocchio il Comune. Fin dal primo giorno del suo insediamento il sindaco Maurizio Dipietro ha posto come prioritarie queste problematiche che aveva individuato da tempo visto che in precedenza era stato consigliere per oltre quindici anni.

«Il problema lo avevo percepito tutto intero - dice il primo cittadino - ma ora come si suol dire io e la mia giunta ci sbattiamo la faccia ogni giorno». Solo per quanto riguarda la Tar su, la tassa sui rifiuti, ci sarebbero oltre un migliaio di famiglia su circa settemila che risultano essere evasori totali. Non hanno mai pagato e neppure hanno prodotto un ricorso contro le famose tariffe, semplicemente il Comune non le conosce neppure quali soggetti sottoposti al pagamento di un tributo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X