IL CASO

Rifiuti nell'Ennese: "Una bomba ad orologeria"

di

ENNA. "Il problema vero dei rifiuti non è il costo del personale ma la gestione del servizio". Ad esserne certo è Sebo Leanza ex sindaco di Valguarnera ed expresidente della nascente Srr, società che avrebbe dovuto soppiantare l' Ato rifiuti ma che non riesce a vedere la luce. Per Leanza "il 2015 doveva essere l' anno della svolta ed invece registra lo scollamento tra i sindaci".

Come ha dichiarato il primo cittadino di Enna Maurizio Dipietro la gestione dei rifiuti è davvero arrivata al capolinea e per tentare di salvare capre e cavoli sono necessari due passaggi: trasformazione del contratto del personale da Federambiente ad Enti locali, risparmio di 7 milioni di euro su oltre 17, e presa di coscienza dei sindaci affinchè i Comuni paghino la giusta quota parte senza fare i furbetti.

Anche Leanza punta l' attenzione sui vertici comunali che "si limitano a gestire il territorio barattando con il commissario il modo migliore per evitare i disservizi, senza pesare i criteri di trasparenza e i costi conseguenti".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X