SPENDING REVIEW

«Piazza non perderà gli uffici della Villa del Casale»

di
Al sindaco Filippo Miroddi rassicurazioni dall’assessorato regionale. Il 29 assemblea pubblica convocata da imprenditori e operatori turistici

PIAZZA ARMERINA. «Posso garantire che la Villa Romana del Casale e la città non perderanno la sede degli uffici». A sottolinearlo il sindaco Filippo Miroddi, rassicurando gli ambienti politici e il mondo dell’associazionismo sul futuro del sito Unesco. Nelle ultime settimane era stata paventata l’ipotesi di un trasferimento della sede amministrativa e direzionale dei mosaici presso gli uffici della Soprintendenza di Enna.

«Si è trattato solo di una bozza prevista nell’ambito della spending review siciliana, per ridurre del 30 per cento i dirigenti, ed è chiaro che questo è già bastato a provare molta preoccupazione perché ormai siamo spaventati per la paura di essere scippati di qualcosa, ho parlato con l’assessorato dei Beni culturali, insieme al direttore della Villa, Rosa Oliva, mi hanno assicurato che la Villa Romana non perderà la direzione», dice Miroddi, il quale ipotizza che a Piazza venga accorpata anche la direzione del museo Varisano di Enna e quello di Aidone.  Parole rassicuranti quelle del primo cittadino, ma la preoccupazione rimane alta e la città chiede chiarimenti rigorosi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X