IL CASO

Enna, emergenza rifiuti finita: la città torna pulita

di

ENNA. Gli operatori da due giorni sono tornati regolarmente a raccogliere i rifiuti nel capoluogo e potrebbe non essere necessario l'intervento di una ditta esterna. Almeno questa è la notizia che circolava nella tarda mattinata di ieri. Infatti considerando che ormai in diversi punti della città i cumuli di rifiuti sono stati rimossi e l'emergenza igienico-sanitaria si è “alleggerita” potrebbe anche non essere più necessario da parte del Comune fare arrivare una ditta esterna che ad ogni modo avrebbe avuto un incarico di lavoro per soli sette giorni. Ma sino alla tarda mattinata di ieri non è arrivata nessuna notizia di revoca.

Quindi pare che tutto vada verso la normalizzazione anche perchè per i lavoratori addetti alla raccolta dei rifiuti le notizie arrivate al termine dell'assemblea dei soci, i sindaci di Ennaeuno di martedì scorso sono state positive. E per averle i lavoratori per la maggior parte del cantiere di Enna si sono recati in “trasferta” a Catenanuova dove si è svolta la riunione attendendo sino a tarda sera l'esito della riunione. Alla fine all'unanimità tutti i sindaci presenti hanno deciso di dare mandato al commissario straordinario inviato dalla Regione a Ennaeuno Eugenio Amato di pagare tutti i lavoratori operativi al 100 per cento e non al 70 per cento come era stati stabilito in un accordo sottoscritto da azienda e sindacati la scorsa settimana in Prefettura.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X