SERIE D

Leonfortese a viso aperto, ma è ko

di

LEONFORTE. Sul campo della Cavese, nuova capolista del girone I della Serie D, la Leonfortese si ferma pur avendo prodotto gioco soprattutto a centrocampo. I siciliani di Mirto hanno pagato probabilmente l'assenza di un uomo d'area di rigore in attacco, e la differenza è stata fatta certamente dalla maggiore concretezza sotto porta mostrata dai campani nei momenti culminanti: quando la palla è arrivata a Criniti e poi anche a Proia sono giunti i due gol della Cavese.

Il primo tempo vede la Leonfortese perdere subito il classe 1999 Gazzana, attaccante, quinto under in campo, che a seguito di un fallo di Proia si fa male e viene sostituito dopo neanche due minuti con Lo Coco. I siciliani, più spigliati nella fase iniziale, si muovono bene in campo, con la regia di Calabrese e Catanese che gestiscono le manovre d'attacco, ma sono comunque leggeri in area avversaria: il primo tiro porta proprio la firma di Catanese, un centrocampista, con Conti che ferma l'insidioso pallone rasoterra, correva il 3' di gioco.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X