SENTENZA

Danni a terreni privati, Comune di Piazza condannato

di

PIAZZA ARMERINA. Tre sentenze di condanna, il pignoramento di alcune somme sul conto di Poste Italiane e l'esecuzione forzata sulle casse comunali ad un passo. Il Comune costretto a pagare 40 mila euro per risarcire i danni subiti da un gruppo di cittadini proprietari di alcuni fondi agricoli.

Per evitare di pagare di più l'amministrazione comunale ha dato il proprio via libera alla transazione con il legale Norberto Liggieri che rappresenta gli interessi delle parti danneggiate. Una vicenda che si trascina da oltre 20 anni, quando un gruppo di almeno cinque cittadini decisero di agire in giudizio contro il Comune, sostenendo di aver subito danni ingenti ai loro terreni in occasione di alcuni lavori di rifacimento della strada stessa, danni consistenti in smottamenti e crolli di terra, con la conseguente caduta sui fondi di consistenti quantità di acque piovane che a loro volta causavano altri danni.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X