IL DATO

Piazza Armerina, turisti in aumento alla Villa del casale

di

PIAZZA ARMERINA. Dopo il +23 per cento di gennaio, febbraio fa segnare un +19 per cento. Inizia bene l’anno per la Villa Romana del Casale, con il primo bimestre che fa registrare un doppio segno positivo incoraggiante.

Febbraio, secondo i dati che sono stati appena pubblicati dalla direzione del sito Unesco, si è chiuso con 6.519 visitatori, rispetto ai 5.443 dello stesso mese del 2015, in tutto 1076 turisti in più con un aumento percentuale che sfiora il 20 per cento. Gennaio aveva chiuso con un +23 per cento rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, con 6.178 i turisti arrivati ai cancelli di contrada Casale rispetto ai 5.027 dello stesso periodo di un anno fa e 1.151 visitatori in più.

Certo gennaio e febbraio rappresentano i due mesi “morti” per i mosaici in termini di flussi turistici, statisticamente si tratta del periodo meno caldo per il turismo locale. Dati che vanno presi con le pinze, quindi, e non possono da soli dire nulla di più. Anche perché il 2015, poi chiusosi con una riduzione dei turisti, era iniziato a sua volta proprio con i dati positivi di gennaio e febbraio. Ma per gli operatori turistici e i vertici del Parco Archeologico l’auspicio è che il buongiorno si veda dal mattino.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X