PIAZZA ARMERINA

Villa Romana, convenzione per la gestione della convenzione

di
Piazza Armerina, Villa Romana, Enna, Cultura

PIAZZA ARMERINA. Via libera della giunta comunale alla convenzione per la gestione del 30 per cento degli incassi della Villa Romana del Casale, per legge spettanti al Comune. Numerosi i servizi che il Comune dovrà effettuare utilizzando i fondi degli incassi: la pulizia dei bagni destinati all’utenza; il servizio quotidiano di raccolta e smaltimento dei rifiuti all’ingresso dei siti archeologici, lo svuotamento dei cestini, il diserbo e cura del verde e quando occorre la fornitura di acqua potabile; il trasporto degli incassi derivanti dalla vendita dei biglietti all’istituto bancario di riferimento; gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, la stampa di depliant bilingue destinati ai visitatori; la fornitura di pronto soccorso a mezzo di un’unità mobile in occasione di manifestazioni e spettacoli. Ma si parla anche di pagamento di straordinari al personale di custodia, illuminazione e fornitura di energia elettrica, interventi anti-randagismo, manutenzione della cartellonistica, delle strade di accesso all’area archeologica, servizio navetta, disinfestazione, servizio quotidiano di polizia municipale nei periodi di massima affluenza.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati