SANITA'

Nicosia, un nuovo piano per l'ospedale

di

NICOSIA. Consegna, questa mattina, del secondo piano dell’ala est dell’ospedale «Basilotta», in cui i lavori sono già stati completati, e in meno di una settimana l’unità operativa di Ostetricia e ginecologia tornerà al suo posto. «Fra una decina di giorni - spiega l’ingegnere Calogero Lociuro, direttore dei lavori - verrà consegnato anche il primo piano, in breve tempo verranno completati i lavori al terzo piano, ma appena verrà effettuato il trasloco al secondo piano di Ostetricia e ginecologia inizieranno i lavori anche al quarto piano».

I lavori nell’ala est del Basilotta erano ripresi l’11 gennaio dopo uno stop forzato durato otto mesi. A giugno 2014 era stato firmato il contratto, tra la ditta aggiudicataria Anzalone e l’Asp 4 di Enna, per avviare i lavori di ristrutturazione dell’ala est dell’ospedale Basilotta, per un valore di 2 milioni di euro. Da contratto per completare i lavori dell’ala est la ditta Anzalone, che materialmente ha attivato il cantiere l’8 settembre 2014, avrebbe avuto 18 mesi e quindi entro il 10 febbraio del 2016.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X