SANITA'

Oasi di Troina, sbloccati i fondi per gli stipendi

di

TROINA. Arriva dall’Azienda sanitaria provinciale di Enna un primo timido segnale di speranza per gli oltre 700 dipendenti dell’«Oasi Maria Santissima» di Troina, allo stremo per ben sette mensilità pregresse.

I ritardi nel pagamento degli stipendi sono causati dalle difficoltà finanziarie attraversate dalla struttura per il mancato rinnovo della convenzione con la Regione e il mancato recupero delle somme erogate per i servizi assistenziali.

Lo sblocco dei fondi è una boccata d’ossigeno per l’Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico «Oasi Maria Santissima». La struttura di Troina è specializzata nel campo delle disabilità intellettive e dell’involuzione cerebrale senile.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X