POLIZIA

Leonforte, spacciava agli arresti domiciliari

di

LEONFORTE. Secondo la polizia, spacciava hashish nonostante si trovasse agli arresti domiciliari. Per questo gli agenti del Commissariato di Leonforte, dopo aver documentato un viavai sospetto davanti casa sua e aver intercettato un presunto spacciatore in possesso di 24 grammi di fumo, hanno stretto nuovamente le manette ai polsi di Antonino Trovato, 58 anni, pregiudicato leonfortese con precedenti per droga, furto e evasione.

Assieme a lui è stato arrestato, ma subito rimesso in libertà, un incensurato di 37 anni, M.G., che per gli investigatori sarebbe andato da Trovato a rifornirsi. Dunque il pregiudicato è tornato in carcere, lui che a fine febbraio aveva ottenuto gli arresti domiciliari su decisione del Gip Elisabetta Mazza, che aveva accolto l'istanza del suo difensore, l'avvocato Ones Benintende.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X