DOPO L'INTIMIDAZIONE

Pietraperzia, la solidarietà al sindaco Bevilacqua

di

PIETRAPERZIA. Solidarietà a 360 gradi al giovane sindaco 5 Stelle di Pietraperzia Antonio Bevilacqua. Ignoti, nella notte fra sabato e domenica, hanno appiccato il fuoco al portone della casa di via IV Novembre dove lui abita con la sua famiglia. Notevoli i danni provocati dalle fiamme. Molta gente alla "Fiaccolata della Solidarietà" iniziata e conclusa alla matrice. Vi hanno partecipato, tra l'altro, i sindaci di Leonforte Franco Sinatra, di Aidone Enzo Lacchiana e di Piazza Armerina Filippo Miroddi. La manifestazione organizzata dalla "Associazione Volontariato Pietrina", presidente Filippo Mazzola e vicepresidente Salvuccio Vasapolli.

Davanti al corteo un lenzuolo bianco portato dai volontari pietrini con la scritta "Le vostre intimidazioni sono le nostre medaglie al valore. Al fianco di Antonio". In un cartellone affisso nella centralissima piazza Vittorio Emanuele si legge: "Il Pd e i consiglieri comunali di opposizione Calogero Di Gloria, Silvia Romano, Antonio Epifanio Viola, Rosa Maria Giusa e Vincenzo Calì condannano il vile atto intimidatorio nei confronti del sindaco e della propria famiglia. Fatti del genere offendono non solo chi fa politica ma tutti i cittadini. Oggi siamo tutti Antonio Bevilacqua".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X