ISTRUZIONE

Scuola, in arrivo dal Governo 4 milioni nell'Ennese

di

ENNA. In provincia quattro Comuni, Enna, Agira, Regalbuto e Troina sono stati autorizzati dal governo Renzi ad utilizzare ben 3 milioni e 475.639 euro bloccati dal Patto di stabilità. Precisamente Enna potrà mettere in campo 2 milioni 797.914 euro, Agira 555.151 euro, Regalbuto 24.870 euro e Troina 97.704 euro. I Comuni comunque non sono stati autorizzati ad utilizzare le somme richieste ma hanno avuto il via libera per circa il 45 per cento di quanto proposto nella progettazione.

Ed infatti Enna aveva presentato istanza per ottenere l'autorizzazione a movimentare lavori per 6 milioni e 300 mila euro, Agira un milione e 250 mila euro, Regalbuto 56 mila euro e Troina 220 mila euro. L'assessore comunale ai Lavori pubblici, Gaetana Palermo è comunque oltremodo soddisfatta del risultato ottenuto: «Noi avevamo chiesto lo sblocco di tutto quanto era possibile chiedere. Quindi aver avuto l'autorizzazione per meno ci soddisfa lo stesso e sappiamo già che possiamo fare un buon lavoro». Il Comune con il suo Ufficio tecnico ha già pronti interventi in 11 scuole. «Sono progetti elaborati interamente nel corso di questa sindacatura e prevedono interventi mirati per dare più sicurezza e rendere ancora più accoglienti le scuole».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X