AMMINISTRAZIONE

Piazza Armerina, in vendita alcuni beni comunali

di

PIAZZA ARMERINA. Ci sono l’ex consultorio familiare, l’ex scuola Agraria, magazzini in disuso, appartamenti e piccole abitazioni. Il Comune ci riprova per l’ennesima volta e lancia un piano di vendita dei propri immobili non più funzionali alle attività istituzionali. Anzi un piano che comincia a diventare di “svendita”, visto che i prezzi proposti a base d’asta stanno vertiginosamente calando.

Un peso economico per il bilancio municipale, un piano di alienazione da 1 milione di euro per fare cassa ed evitare spese di manutenzione ordinarie e straordinarie per il futuro. Tra gli edifici in vendita l’ex scuola agraria di contrada Bellia, con il fabbricato diviso in due parti vendibili in modo separato. Da un lato un capannone al piano terra di 156 metri quadri, dove un tempo venivano ricavati la scuola e i laboratori scientifici, attualmente concesso in uso all’associazione di volontariato “Sicilia Soccorso”: il prezzo a base d’asta iniziale era di 205 mila euro, ora con l’ultima delibera di giunta il prezzo è sceso a 164 mila euro. Il secondo edificio è composto da un piano interrato, un piano terra e un piano in elevazione, per complessivi 500 metri quadri, attualmente concesso in locazione al Csr Aias. In questo caso il prezzo di vendita iniziale era di 500 mila euro, ora la base d’asta parte da 400 mila euro. Le due parti possono anche essere vendute in blocco come unico lotto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X