LA RICORRENZA

Preghiere e sport, a Pergusa, via ai festeggiamenti per i "U Signuruzzu du lacu"

di
feste, preghiere, riti, Enna, Cultura

PERGUSA. Preghiera, sport, musica, giochi popolari, «salsicciate» e una processione che nell’Ennese è unica nel suo genere. C’è tutto questo nella festa di «U Signuruzzu du lacu» che oggi viene celebrata a Pergusa e che vedrà per la prima volta la partecipazione del vescovo Rosario Gisana.

Sono partiti nei giorni scorsi i festeggiamenti della solennità organizzata dalla parrocchia del Santissimo Crocifisso di Pergusa e dall’omonima confraternita retta da Savio Greca: venerdì sera i ragazzi del Movimento giovanile francescano hanno condotto in chiesa un’adorazione eucaristica. Ieri pomeriggio la messa prefestiva è stata animata dalle comunità neocatecumenali attive in parrocchia e all’interno della liturgia è stato celebrato l’atto di affidamento dei giovani della parrocchia al Santissimo Crocifisso.

Il programma ricreativo ha visto intanto snodarsi tra mercoledì e giovedì diversi appuntamenti sportivi: torneo di calcio giovanile Iusp Pulcini e primi calci con le squadre Lagoreal, Polisportiva Progetto Enna Sport 2004 e Xibet Calascibetta che si sono confrontate al centro Uisp di Enna bassa.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati