IL CASO

Oasi di Troina, tempi non rispettati: slitta lo sciopero

di

TROINA. Posticipato a martedì 17 maggio prossimo, per riattivare termini e tempi delle procedure di raffreddamento e conciliazione necessarie, la giornata di sciopero indetta per stamane dalle organizzazioni sindacali degli oltre 700 dipendenti dell’Oasi Maria Santissima.

Intanto il tavolo prefettizio, convocato con lo scopo di esaminare le problematiche dei lavoratori dell’Irccs sollevate dai sindacati, il cui tentativo di raffreddamento si è svolto martedì pomeriggio scorso in Prefettura a Enna, in presenza del delegato del Prefetto Santo Lapunzina e dal funzionario Filippo Fiammetta, del direttore amministrativo dell’Istituto Arturo Caranna e dei rappresentanti provinciali, regionali e aziendali dei sindacati Anao Assomed, Cisl Fp, Uil Fpl, Fp Cgil, Aupi, Nursind e Cisl Medici.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X