POLIZIA

Spaccio a Villarosa, ci sono altri 11 indagati

VILLAROSA. L’operazione antidroga “Black sheep”, della polizia, che all’alba di martedì ha portato all’arresto, ai domiciliari, di 9 villarosani con accuse, a vario titolo, di “detenzione, spaccio ed altre condotte in materia di sostanze stupefacenti”, è solo uno stralcio di una inchiesta più ampia che vede sotto la lente d’ingrandimento degli inquirenti ben 20 indagati e fra questi anche dei nicosiani e una persona residente a Palermo, di cui non possono essere resi noti i nomi per non violare il segreto istruttorio.

Solo per 9 dei 20 indagati il gip del Tribunale di Enna, La Placa, ha ritenuto che fosse opportuna la misura cautelare che il sostituto procuratore di Enna Rio aveva chiesto per tutti.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X