SANITA'

«Oasi» di Troina, dalla Regione in arrivo 15 milioni

di

TROINA. L’Assemblea regionale siciliana dà il via alla convenzione triennale con l'Irccs «Oasi Maria Santissima» di Troina e garantisce all’Istituto, per i prossimi 3 anni, 15 milioni di euro. Il provvedimento, articolo 19 del Ddl stralcio, è stato approvato nella seduta del 4 maggio ed impegna gli assessorati regionali della Salute, della Famiglia delle Politiche sociali e del lavoro, alla stipula di una convenzione sulle funzioni assistenziali che l’Istituto erogherà nel triennio 2016/2018. Il provvedimento, frutto di un emendamento presentato dall’onorevole Mario Alloro del Partito democratico, è stato approvato dai deputati di tutti gli schieramenti politici.

«Ad oggi - spiegano dall'Istituto - il perseverante rinvio della stipula della convenzione, scaduta nel 2012, ha causato al centro medico scientifico non poche difficoltà economico-finanziarie, mettendo a rischio la sostenibilità economica dell'ente. L'approvazione dell'emendamento pone le basi per un rilancio del servizio riabilitativo e assistenziale a favore dei disabili in Sicilia. L’Ars ha sancito definitivamente la volontà già espressa dalla commissione Sanità».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X