LE PROPOSTE

Enna, l'opposizione: «La mensa scolastica così com'è non va»

di

ENNA. «La mensa scolastica così com'è non va, è necessario migliorarla e subito». È il grido di allarme che consiglieri di maggioranza e di minoranza hanno lanciato nell' ultima seduta di Sala d' Euno. Un grido di allarme già recepito dall'assessore comunale Paolo Di Venti che per la verità, già da tempo, ha iniziato una fase di monito raggio e stretta osservazione per individuare bene ciò che non va e che bisogna migliorare fin dal prossimo anno scolastico.

«Il problema specifico è semplice - dice Rosario Vasapollo Pd - che ha sollevato con forza la questione in consiglio -. Il cibo, in alcune scuole, arriva immangiabile. La pasta e collosa e molte famiglie hanno fatto abbandonare la mensa ai propri figli. Il Comune su questo servizio investe una cifra importante ed è necessario che lo stesso sia buono».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X