IL CASO

Incidenti stradali nell'Ennese, l'Ance: "Per i sindaci grande responsabilità"

di

ENNA. "Con l'introduzione del reato di omicidio stradale i Sindaci si assumono responsabilità enormi in caso di incidenti causati dalle condizioni delle strade". E' quanto afferma il presidente provinciale dell'Ance Enzo Pirrone che da anni insiste sull'importanza di adeguare la rete stradale, come le strade comunali, al codice della strada.

Ora con l'entrata in vigore di questa legge che ha modificato il codice penale introducendo i reati di omicidio stradale e di lesioni stradali, torna sulla questione esorta i primi cittadini a mettere in atto un programma urgente di adeguamento. "Il codice della strada già disciplinava gli obblighi degli enti proprietari delle strade e che puntualmente sono stati stati sistematicamente ignorati - continua - percorrere le nostre strade è un vero e proprio safari, e questo vale per le strade provinciali e comunali ma anche per le statali e per l'autostrada gestite dall'Anas."

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X