COMUNE

Nicosia, pronta la delibera per il centro di raccolta rifiuti

di

NICOSIA. Arriva, sebbene con notevole ritardo, la delibera di Giunta per la realizzazione del Centro comunale raccolta (Ccr). Primo passo, ritardatario, per l' avvio della raccolta differenziata dei rifiuti a Nicosia. Il Ccr avrebbe dovuto essere pronto entro gennaio 2016 per consentire l' avvio della differenziata a partire dal pri mo febbraio scorso.

A realizzare il Centro, per un importo di circa 71 mila euro, saranno la Multiecopast srl e Gilma srl, con un progetto già presentato all' Ufficio tecnico. Anche i costi di progettazione, direzione lavori, successisi oneri di allaccio e di costi di manutenzione, sono a carico delle due ditte che gestiranno il Ccr per sette anni, trascorsi i quali il Centro rimarrà un bene comunale. Il Ccr sarà realizzato su un area di 2,2 mila metri quadrati dell' ex disarica San Giovanni - Canalotto, recentemente dissequestrata, a febbraio scorso, dalla Procura della Repubblica di Enna.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X