STATALE 121

Pasticcere morto in un incidente, si indaga sulla dinamica

di

ENNA. È entrata nel vivo l' indagine della Procura sul drammatico incidente stradale in cui ha perso la vita, mercoledì intorno alle 12,30, il pasticcere trentenne di Enna Salvatore Madonia, caduto dalla sua moto, una Honda Hornet, al termine del rettilineo di Pirato della statale 121 "catanese", tra Leonforte ed Enna.

Oggi il magistrato titolare dell' inchiesta, il sostituto procuratore Francesco Lo Gerfo, dovrà sciogliere le riserve sulla designazione di un consulente del pub blico ministero, per accertare le ragioni dell' incidente. Secondo il primo esito dei rilievi, e stando pure al resoconto di un testimone oculare, la moto potrebbe essere sbandata per un improvviso attrito, forse provocato da un' irregolarità dell' asfalto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X