CALCIO

Enna, sistemare lo stadio per puntare al rilancio

di
Enna, Sport

ENNA. Ripartire dallo stadio. Sembra essere questa una delle priorità per dare slancio alla rinascita del calcio nel capoluogo ennese. Tra le tante discussioni scaturite dal nuovo progetto sull'Usd Enna, l'attuale condizione del Generale Gaeta è sicuramente l' argomento che ha destato maggiore interesse.

Il brand giallo verde, che da qui a poco dovrebbe nascere e iniziare a svilupparsi con l' azionariato diffuso, non può prescindere da uno stadio dignitoso e conforme alle norme di sicurezza.

Sono risapute, infatti, tutte le criticità di una struttura ormai obsoleta che negli ultimi anni ha ricevuto pochissimi interventi di manutenzione. L'ingegnere Paolo Vicari, esperto in impiantistica sportiva, intervenuto alla presentazione del progetto sull'azionariato diffuso, ne ha evidenziato le maggiori criticità, ovvero il terreno di gioco, gli ingressi, in particolare quelli che danno sul Viale IV Novembre, le tribune scoperte e gli spogliatoi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati