SERIE D

"Ricorso inammissibile", la Leonfortese costretta ai play-out

di
leonfortese, serie D, Enna, Sport

LEONFORTE. Ricorso inammissibile. E' quanto stabilito martedì pomeriggio dal collegio di garanzia del Coni, che si è pronunciato sul ricorso avanzato dalla Leonfortese contro lo Scordia e la Figc. Il verdetto negativo, forse anche un po' atteso, ha quindi giudicato infondate le motivazioni avanzate dalla Leonfortese, e la formazione di Mirto per salvarsi dovrà adesso vincere o pareggiare domenica in casa contro il Gelbison nel match play -out.

In città, da giorni c' era grande attesa per l' esito finale del controricorso presentato dai bianco verdi, che doveva stabilire a chi assegnare definitivamente la vittoria della prima giornata d' andata tra Leonfortese e Scordia, quando al «Comunale» di Leonforte terminò 2-1 per i biancoverdi ma al termine del match, poi, lo Scordia presentò un primo ricorso per una posizione irregolare del giocatore leonfortese Speciale, squalificato e regolarmente in campo. Adesso, la decisione definitiva è arrivata dal Coni, un provvedimento che condanna dunque la formazione di Mirto a ritornare sul campo già domenica alle 16 e a disputare i play -out contro il Gelbison per conquistare la salvezza in serie D.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati