ENNA

Mafia ed estorsioni, condanne per 168 anni a 19 imputati

ENNA. Il processo a carico di 19 imputati, ritenuti appartenenti alla criminalità organizzata, coinvolti nell'operazione antimafia «Go Kart» su traffico di stupefacenti e racket delle estorsioni, si è concluso oggi con condanne per 168 anni di carcere. L'operazione lo scorso 18 febbraio aveva portato ad oltre 50 arresti tra Catenanuova, Regalbuto, Centuripe, Catania e l'hinterland etneo. Nel pomeriggio di oggi la sentenza del Tribunale di Enna, presidente Giuseppe Tigano, giudici Alessandra Maira e Marco Minnella.

Ad essere condannati alla pena di 10 anni di reclusione Mario Caputa, Prosperino Di Marco, Andrea Maugei, Giuseppe Scafidi. A 11 anni Stefano Guagliardo, Michael Prestifilippo Cirimbolo, Antonino Saccone, Salvatore Chisari, Angelo Di Stefano, a 17 anni Salvatore Leonardo, a 8 anni Salavatore Marletta a 7 anni Filippo Passalacqua, a 9 anni Prospero Riccobene, a 12 anni Carmelo Tirendi, a 10 anni Salvatore Venia.  Inoltre, gli imputati sono stati interdetti in perpetuo dai pubblici uffici Sono stati assolti Mario Catalano Puma e Mario  Scalia dal reato e Angelo Di Stefano per non avere commesso il fatto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X