INDAGINI

Bimbo di Mazzarino morto, affidato l'incarico per l'autopsia

di

MAZZARINO. Il sostituto procuratore di Catania Fabrizio Aliotta ha affidato al perito Giuseppe Ragazzi l' incarico per l' autopsia sul corpo di Saverio, figlio di una coppia di mazzarinesi, morto venerdì scorso al Policlinico di Catania, un mese e mezzo dopo essere venuto alla luce all' ospedale Umberto I di Enna, con gravissime lesioni cerebrali.

Le operazioni peritali si sono aperte ieri pomeriggio alle 15,30 all' obitorio del Policlinico, anche se la relazione si conoscerà solo entro i prossimi tre mesi. La ma gistratura catanese procede per rogatoria, ma l' inchiesta è coordinata dalla Procura di Enna. Gli indagati sono tre ginecologi e un neonatologo dell' ospedale di Enna: i dottori Giuseppe Leanza, Luigia Terranova, Annamaria Gervasi e Antonio Musolino. I primi tre, difesi rispettivamente dagli avvocati Stella Faraci, Walter Tesauro, Francesco Selvaggio e Maria Forno, hanno designato come consulente di parte il dottore Giovanni Bartoloni, che parteciperà alla perizia.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X