TRIBUNALE

Motociclista morto sulla Pergusina, indagata la conducente dell' auto

di

ENNA. La Procura di Enna ha chiuso con un indagato l' inchiesta sulla morte di Federico Marcellino, il venticinquenne di Calascibetta che ha perso la vita il 12 luglio 2015 in un incidente stradale sulla statale 560 "pergusina", tra Pergusa e Enna bassa, mentre era alla guida della sua moto.

L' ipotesi di reato, per cui è stato depositato ora l' avviso di conclusione delle indagini preliminari, è omicidio colposo. La moto, si ricorda, quella domenica pomeriggio procedeva in direzione di Enna bassa; ed è volata nella scarpata di sinistra, dopo aver ur tato la Peugeot 206 che la precedeva e che, secondo la magistratura requirente, si "accingeva a svoltare a sinistra". L' indagata è proprio la conducente della vettura, una giovane di Enna, difesa dall' avvocato Michele Caruso, di cui al momento non sono trapelate le generalità. La Procura, all' epoca dell' incidente, aveva disposto un accertamento nominando un consulente tecnico.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X