COMUNE

Nicosia, l'assessore Farinella lascia la giunta

di
Enna, Politica

NICOSIA. Con una lettera aperta ai cittadini di Villadoro e di Nicosia, l' assessore Giovanni Teodoro Farinella ha comunicato, ieri, di essersi dimesso. «La mia scelta - spiega - è motivata dal progressivo isolamento in cui mi sono trovato, messo in atto anche da chi con me aveva condiviso il percorso politico elettorale.
Quello che ho maggiormente subito è stata la mancata assegnazione di deleghe, ripetutamente richieste e mai conferite, se non limitatamente alla frazione di Villadoro». Farinella ritiene di avere fatto un buon lavoro: il recupero del finanziamento per messa in sicurezza e adeguamento della scuola "San Giovanni" a Villadoro, per la delegazione l' al laccio del metano e l' acquisto di un pc, e ancora per la frazione un defibrillatore e la riparazione dell' unico mezzo pubblico destinato a Villa doro. A dicembre 2015 Farinella rinunciò al 50% della sua indennità per destinarla ad opere pubbliche.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati