RIFIUTI

«Il personale di Ennaeuno subito alla Srr»

di

ENNA. Una sentenza che non potrà avere effetti negativi ma, anzi, si diffida la Srr a provvedere ad adempiere quello che prevede la legge ovvero l' acquisizione di tutto il personale. È quanto rilanciano le Rsu di Ennaeuno in risposta alla sentenza del Tribunale di Enna che, sull' opposizione presentata all' epoca dal Comune di Troina, ha annullato la delibera con cui nel dicembre del 2012 si trasferiva il personale della società Siciliambiente, che gestiva il servizio di raccolta dei rifiuti in house per conto di Ennaeuno, verso appunto quest' ultima società. Ma secondo il Tribunale, in questo adempimento c' è qualcosa che non va e di conseguenza lo ha annullato.

Una notizia che porta ulteriore confusione in un comparto dove c' è ne è già abbastanza. Infatti, a prima vista significa che il personale dovrebbe fare marcia indietro e ritornare nella vecchia società ovvero Siciliambiente che però ormai esiste solo sulla carta visto che da anni ha un commissario liquidatore, attualmente Antonino Di Mauro, che ricopre anche l' incarico di rappresentante legale di Ennaeuno.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X