ENNA

La testa di Ade in tour, Alloro non ci sta: torni a Morgantina

di

ENNA. «La Testa di Ade torni a casa ad Aidone». Lo dice Mario Alloro, parlamentare regionale del Pd, rilanciando una polemica sul tour del reperto, di recente restituito dal Getty Museum alla Sicilia, ma non ancora ritornato a Morgantina, ad Aidone, in provincia di Enna, nella città greca dalla quale era stata trafugata.

Il monumento deve prima completare un tour siciliano che in questo momento lo vede esposto a Lampedusa. Ma la politica locale non ci sta: «È inaccettabile che sia stato deciso il suo spostamento per l' intera estate, senza aver indicato un' opera da ospitare nello stesso periodo ad Aidone in compensazione - dice Alloro -. Se la logica è la rotazione delle opere d' arte fra i musei siciliani, allora deve valere sia in uscita che in entrata, oltretutto - prosegue Alloro - la Testa è ospitata a Lampedusa, un museo dall' alto valore simbolico ma che dal punto di vista logistico è inadeguato. Mi auguro - conclude Alloro - che l' assessore ai Beni Culturali prenda provvedimenti adeguati». Il deputato poi mette le mani avanti: «Se qualcuno ha in mente di traferire anche la Dea di Morgantina sappia che faremo le barricate per impedire questo scippo».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X