ENNA

Dialetto galloitalico candidato a minoranza linguistica storica

di
dialetto galloitalico, Enna, Cultura

ENNA. Il galloitalico che accomuna i dialetti di 21 Comuni siciliani, nell' ennese Aidone, Nicosia, Piazza Armerina e Sperlinga, si candida a diventare una «minoranza linguistica storica» grazie ad un disegno di legge - voto presentato, mercoledì pomeriggio dal vice presidente vicario dell' Ars Antonio Venturino, nella sala Mattarella, a Palazzo dei Normanni.

Presenti all'incontro il sindaco di Ai done Vincenzo Lacchiana, di Novara di Sicilia Gino Bertolami, di Randazzo Michele Mario Mangione, l' assessore comunale al Turismo di Nicosia Ivan Bonomo, Enza Cilia e Luca Gazzarra, rispettivamente dirigente e commissario del Centro regionale per la Progettazione e per il Restauro dell' assessorato ai Beni culturali, Salvatore Bartolotta, vice sindaco di Novara.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati