MEDICINA

Università romena a Enna, a ottobre i nuovi corsi

di

ENNA. Il Tribunale di Caltanissetta non ha ancora sciolto la riserva sulla richiesta di interdire i corsi, avanzata dal Ministero dell'Istruzione, dopo che un giudice monocratico si è già espresso, non bloccando le lezioni. Ma nel frattempo l'Università Dunarea de Jos di Galati, in Romania, ha già concluso il suo anno accademico a Enna. E gli studenti immatricolati l'anno scorso, 29 in Medicina e 8 in Professioni sanitarie, hanno superato tutti gli esami previsti, "dando", rispettivamente, sette e undici materie.

Ora appuntamento a ottobre per i nuovi corsi. Ad annunciarlo è stato ieri il presidente della srl Fondo Proserpina, il senatore Vladimiro Crisafulli.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X