COMUNE

Incompatibilità dei consiglieri, piano regolatore ancora nel caos a Enna

di

ENNA. Dopo oltre un mese il presidente del consiglio comunale Ezio De Rose non sa ancora se le incompatibilità dei consiglieri devono essere dichiarate già nella prima fase dell' analisi del Prg, piano regolatore generale, cioè nella presa visione. proprio per questo motivo che l' iter procede a rilento.

«La questione venne sollevata - dice De Rose - non appena la presidenza venne in possesso del Piano. Abbiamo chiesto pareri al segretario e all' Ufficio legale non ci è arrivato alcun chiarimento». Ecco perché lo stesso presidente e l' assessore all' Urbanistica Contino hanno deciso in ogni caso di andare avanti e consumare una tappa prima delle ferie di agosto. Tutti e due hanno preso contatto con lo studio Urbani che ha redatto il Piano ed hanno ottenuto che uno dei tecnici venisse ad Enna per la presentazione del carteggio ai consiglieri.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE  

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X