CGA

La Fondazione Kore di Enna resta commissariata

di

ENNA. Colpo di scena al Cga di Palermo, dove era atteso un verdetto sulla richiesta di sospensiva del commissariamento della Fondazione Kore, disposto dalla Prefettura sette mesi fa. A sorpresa i giudici della sezione siciliana del Consiglio di Stato sono usciti con un' ordinanza e hanno disposto l' acquisizione di nuovi documenti.

La sentenza slitta al 19 ottobre, ma entro il 1 settembre la Prefettura di Enna dovrà trasmettere gli elementi che erano posti alla base della scelta di commissariamento.

La Fondazione è l' ente che ha promosso l' istituzione a Enna della Libera Università per la Sicilia centrale. Così ha deciso, in sostanza, la sede giurisdizionale del Consiglio di giustizia amministrativa di Palermo, presieduta da Hadrian Simonetti e composta dai giudici Nicola Graviano, consigliere estensore, e consiglieri Carlo Modica de Mohac, Alessandro Corbino e Giuseppe Barone.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X