COMUNE

Enna, un anno di amministrazione Dipietro: per i 5 Stelle è stato un «fallimento»

di
Amministrazione, m5s, Enna, Politica

ENNA. Nel fine settimana i consiglieri del Movimento Cinque Stelle Davide Solfato e Marilina Frattalemi hanno incontrato i cittadini ennesi al Belvedere Marconi per fare il punto dopo una anno di amministrazione Dipietro. I due sono stati introdotti dai militanti 5 stelle Paolo Vaccaro e Fabrizio Trenta coste, che si sono definiti «arrabbiatissimi cittadini». Per la giunta Dipietro un giudizio negativo, accusata di «essere asservita ai potentati della destra e della sinistra».

Stesso discorso dai due consiglieri che hanno denunciato l' inadeguatezza dell' amministrazione Dipietro ed hanno portato, ad esempio, il sequestro del cantiere del Castello di Lombardia e la vicenda della chiesetta Kamuth. Presente la senatrice Catalfo che si attiverà per chiedere l' attuazione delle mozioni approvate in Consiglio e dello strea ming per le sedute di Sala d' Euno attivato in "tutti i comuni civili". Critiche anche per la gestione dei rifiuti e del servizio idrico. Solfato ha perfino rivalutato l' attività della Giunta Garofalo, targata Pd, per sottolineare le manchevolezze dell' attuale sindaco: «La passata amministrazione qualcosa di buono l' aveva fatto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati