CARABINIERI

Pistola sul comodino, ottantenne arrestato a Villarosa

di

VILLAROSA. Sul comodino della camera da letto aveva una pistola calibro 38 special a tamburo, di provenienza brasiliana, con tanto di munizioni. Per questo i carabinieri hanno arrestato, ai domiciliari, un ottantaduenne villarosano, Angelo Bongiorno, con l' accusa di detenzione e ricettazione di un' arma clandestina.

L' arresto è stato compiuto dai militari del Norm della Compagnia di Enna, diretti dal Maggiore Daniele Puppìn. Da fonti confi denziali, i militari avevano appreso che l' anziano poteva essere in possesso di armi. Per questo sono andati a casa sua, in una zona rurale, e alla sua presenza hanno effettuato una perquisizione.

La pistola, marca Amedeo Rossi, calibro 38 special, aveva matricola abrasa. Inoltre non era certo un' arma abbandonata: è descritta dai militari come "ben oleata" e perfettamente funzionante. C' erano 5 proiettili. E altri 38 erano nascosti all' interno di alcune calze. Tutto il materiale recuperato è stato posto sotto sequestro, al fine di sottoporlo ad accertamenti tecnici e risalire così al legittimo proprietario dell' arma.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X