DEVOZIONE

Enna, la Patrona torna in chiesa madre

di
fede, madonna, patrona, Enna, Cultura

ENNA. È un immagine che gli ennesi custodiscono nei cuori tutto l' anno e per decenni, sembra quasi una visione onirica, tanto sono belli i giochi di luce e di colore che si creano all' apparire della Nave d' Oro, sulla soglia dell' eremo di Montesalvo. Oggi è la «Madonna a muntata», così gli ennesi chiamano il ritorno, dopo due intense settimane, della patrona della città Maria Santissima della Visitazione nella Chiesa madre e anche oggi tanti si riverseranno nelle strade per accompagnare il suo luminoso cammino, nonostante l' improvviso freddo di queste ultime ore.

Dopo quindici giorni di permanenza nell' eremo di Montesalvo, Maria Santissima della Visitazione attraverserà le strade della città portata a spalla dai «nudi» dell' omonima congrega e dai confrati dalla mantellina celeste per recarsi al Duomo dove rimarrà sull' altare ancora per una settimana.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati