SERVIZIO IDRICO

Pietraperzia, dopo dieci giorni di disagi l'acqua torna potabile

di
acqua, pietraperzia, Enna, Cultura

PIETRAPERZIA. Dopo dieci giorni, è tornata potabile l' acqua dell' acquedotto cittadino. Il sindaco Antonio Calogero Bevilacqua ha infatti revocato le proprie ordinanze 13 dell' 11 luglio scorso sul "Divieto assoluto utilizzo acqua per uso potabile" e 14 del 18 dello stesso mese. La nuova ordinanza, la 16, è arrivata nel primo pomeriggio di ieri.

«Il Sindaco - si legge nel nuovo provvedimento del primo cittadino di Pietraperzia - premesso che, a seguito di comunicazione dell' Asp di Enna che segnalava una criticità idrica nella qualità dell' acqua in distribuzione nel territorio comunale, veniva fatto divieto a tutti i cittadini all' utilizzo dell' acqua per uso potabile; Che con nota del 21/07/2016, l' Asp di Enna comunicava, in seguito alle analisi eseguite sui prelievi effettuati il 18/07/2016, il ripristi no dei requisiti di idoneità dell' acqua in distribuzione; essendo rientrati i parametri dei campioni di acqua analizzati entro i limiti previsti nulla osta affinché la stessa venga utilizzata per il consumo umano». Il sindaco Antonio Bevilacqua quindi «Ordina la revoca delle proprie ordinanze N° 13 del l' 11/07/2016 e N° 14 del 18/7/2016 con cui si è stabilito il divieto assoluto dell' utilizzo dell' acqua per uso potabile».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati